FUORI PRODUZIONE

Delphi è da novembre 2022 fuori produzione.
È stato sostituito da LiTouch, la versione più evoluta e aggiornata, con un'intuitiva interfaccia touch e display a colori. Per saperne di più, clicca qui!

DELPHI

Sistema di controllo predecessore del modello LITouch, adatto all'espansione di impianti esistenti e dotati dello stesso sistema.

DELPHI_5.png
 

Panoramica

ll controllore per forni di essiccazione DELPHI è stato ora sostituito dall'attuale LITouch, che ne riprende tutte le funzionalità aggiungendone di nuove; non è pertanto raccomandato per nuovi impianti. Resta la soluzione migliore per l'espansione di impianti già basati su questo sistema di controllo, in quanto i sistemi Touch non possono essere collegati sulla stessa rete dei sistemi Delphi.

 

L'interfaccia utente basata su un display grafico ad alta visibilità consente una programmazione semplice anche per gli utenti meno smaliziati, in quanto tutte le impostazioni avvengono tramite pratici menù auto esplicativi e l'accesso alle impostazioni più avanzate avviene solo attraverso menù dedicati, separati da quelli di uso più comune.

butta3.png

E' inoltre sempre disponibile, con la pressione di un tasto dedicato, un rapido help in linea con un breve riassunto delle esaustive pagine del manuale utente.

In questo modo è stato possibile limitare il numero di tasti e delle spie di segnalazione, ottenendo una macchina con soli 6 tasti e 2 LED.

Programmazione

 

Sempre nell'ottica della massima semplicità d'uso, su questo modello è stato adottato il sistema iButton, un pratico sistema a "bottoni intelligenti" che possono essere utilizzati per salvare e richiamare programmi di essiccazione personalizzati (in aggiunta alla possibilità di salvataggio nella memoria interna del controllore), per impedire l'accesso alla programmazione ai non autorizzati o per gli aggiornamenti software.

Con un programma di essiccazione su iButton, chiunque può essere in grado di avviare un ciclo di essiccazione, semplicemente appoggiando il bottone sull'apposito lettore; questo metodo può essere utilizzato anche per richiedere nuovi programmi al vostro centro assistenza senza preoccuparsi di doverli poi impostare, oppure per trasferire lo stesso programma da un controllore ad un altro.

     Ovviamente sono presenti anche molti programmi standard (più di 80) pronti da usare per numerose specie legnose, richiamabili da un menù dedicato e particolarmente utili per utenti alle prime armi o senza esigenze specifiche.

Misura

 

ll controllore DELPHI è compatibile con gli amplificatori LG35 e LG54.

     Tale amplificatore, grazie ad innumerevoli soluzioni tecniche innovative (tra le quali misura con tensione alternata e variabile in funzione dell'umidità del legno (VAV), filtro digitale per la massima reiezione ai disturbi di rete (MNR)) garantisce la massima fedeltà di misura unitamente alla massima insensibilità ai disturbi esterni.

L' amplificatore LG54 viene fornito in contenitore stagno (IP65) e completo di collegamenti con i box sonde interni al forno realizzati con cavi schermati ed isolati con Teflon®.

I box sonde sono realizzati utilizzando contenitori ermetici in alluminio ed offrono un'ottima protezione contro lo sporco internamente ad essi, un problema che affligge l'affidabilità delle misure di molti sistemi concorrenti.

_MG_1708.png

Connessioni

 

Il controllore DELPHI, si basa sulla tecnologia KILN BUS di LogicaH&S per il collegamento a sensori ed attuatori.

 

Inoltre è dotato di una interfaccia seriale aggiuntiva (doppio standard RS232 + RS485) utile per il collegamento a PC per la supervisione (utilizzando il software WoodWizard 2). DELPHI si presenta suddiviso in due piccolissimi moduli: il modulo visualizzazione/comando ed il modulo di potenza.

 

Questa soluzione consente di installare il modulo visualizzazione sulla parte frontale del quadro elettrico collegandola con un solo cavetto preassemblato alla sezione di potenza, che può essere posizionata all'interno del quadro, consentendo cablaggi molto ordinati.

Esempi di configurazioni standard

C000993

 

Delphi LG54 2T/2EMC/6MC

  • ​1 unità di comando

  • 1 unità I/O LG39

  • 1 amplificatore LG54

  • 2 box connessione sonde (inclusi : 1 sonda temperatura,  1 morsetto EMC, 3 spinotti per umidità legno, 10m di cavo isolato FEP)

  • 6 cavi sonde legno

  • 42 elettrodi per misura umidità legno

  • 100 placche Cellulose per determinare EMC

  • 3 iButton programmabili + 2 per blocco tastiera

  • Connettori / accessori per l'installazione

  • Manuale utente

Modulo comando

LG54

 

  • Ingressi per n. 6 sonde legno (6-90% @ 25C, risoluzione 0,1%)

  • Ingressi per n. 2 sonde EMC (umidità di equilibrio) (4-30% @ 25C, risoluzione 0,1%)

  • Ingressi per n. 2 sonde temperatura (0-120C, risoluzione 0,1C)

  • Tensione di misura autoadattante (VAV) per la massima sensibilità di misura anche con valori di umidità molto bassi

  • Filtro digitale (MNR) contro i disturbi di rete

  • Calibrazione digitale (possibilità di verifica/ricalibrazione on-site automatica mediante modulo separato (opzionale)

  • Contenitore in alluminio IP65

  • Interfaccia collegamento moduli: KILN-BUS

Modulo potenza

LG39

 

  • Uscite a relè per spruzzatori riscaldamento (apertura + chiusura), serrande (apertura + chiusura), ventilatori, pompa riscaldamento, estrattore, allarme (max 5A somma correnti d'uscita)

  • Uscita analogica (0-5 o 0-10V) per comando velocità ventilatori, azionamento proporzionale serrande e valvola riscaldamento

  • Ingressi per contatto di ritorno di serrande, valvola di riscaldamento, allarme esterno, protezione ventilatori

  • Alimentazione: 24Vac - 1A

  • Interfaccia collegamento moduli: KILN-BUS - MODBUS

Modulo comando

LG28

 

  • Visualizzazione su display grafico LCD ad alto contrasto con sistema di protezione durata lampada

  • Programmazione a menù con help contestuale

  • Programmazione/blocco tastiera/aggiornamenti software tramite iButton®

  • Interfaccia seriale: RS232/RS485

  • Interfaccia collegamento moduli: KILN-BUS

Scopri di più

Software, Manuali, ecc.